Review alle persone? No grazie.

Cosa succederebbe se esistesse un app in cui:

  1. Si possano dare review (1-5 stelle + commento) alle persone e giudicarne l’aspetto professionale o addirittura romantico?
  2. Basti conoscere il solo numero di telefono per poter creare un profilo e dare una review a chiunque nel mondo?
  3. Fossero disponibili solo 48h dalla ricezione di una review negativa prima che questa venga pubblicata sul profilo del giudicato senza che lui abbia possibilità di scelta?
  4. Una volta registrato non ci si possa mai più cancellare?

Oggi abbiamo appreso con grande sorpresa l’imminente lancio di Peeple: “lo Yelp delle persone”. Si tratta di un app che permette di dare una review a chiunque a patto di averne il numero di telefono. Il vero problema è che nessuno si potrà astenere dall’essere giudicato!

12003127_1049150398452644_2973765541410904479_n

Le fondatrici, due ragazze Julia Cordray e Nicole McCullough dichiarano:” in quanto donne e imprenditrici nel mondo digital, il nostro obiettivo è diffondere amore e postività nel mondo” e poi sottolineano “opereremo con consapevolezza”. (fonte: WashingtonPost – Caitlin Dewey).

Sfortunatamente milioni di persone potrebbero presto ritrovarsi soggetti involontari di review indesiderate e tutti coloro che hanno percepito il pericolo di questa applicazione hanno già cominciato a farsi sentire a gran voce su tutti i social.

Dopotutto quello che Julia e la sua socia Nicole stanno cercando di fare è permettere alla folla di assegnare un numero che possa rappresentare personalmente e professionalmente una persona senza lasciare alcuna possibilità di astenersi dall’essere giudicati.

Cosi, andando sui social, si trovano già migliaia di commenti negativi, ragionevoli e che esprimono la preoccupazione delle persone che fanno appello alla moralità ed al buon senso.

Ecco alcuni dei commenti all’ultimo Facebook post di Julia (pubblicato 6 ore fa):

Peeple
Get the latest news on our app concept by tuning into Good Morning America this morning and hear from the CEO. Have an awesome day America!
Commenti

Mark Stockton

One of my clients is a counsellor and your app is probably going to allow him to retire from the droves of people that are about to get their lives destroyed by your app. To be honest it is going to be pretty interesting to see how much of a legal disaster this turns into, might be a lesson for everyone else.

Serban Andreica

Quote from your website: “we still welcome everyone to explore this online village of love and abundance for all.” You don’t welcome us, you shove yourselves down our throats… there’s a difference.

Stephen Mortimer

This App is the worst idea I have heard in a long time, if you don’t include an ability to opt out then I think you will be running into all kinds of problems in the UK/EU with our data protection laws. I will not be using this app for any reason and if a profile is created for me on it without my consent then I will take any and all legal action available to be to have it removed and your company penalised.

Dan Steamish

Why do you keep deleting comments from people with valid concerns?

Peter Burdge

Are you really deleting negative messages here? You said you can’t “opt out” of your app, so why are you opting out here? Can you take criticism ?

Alp Tanju

Can you hear it? That rumbling…My god, its the tens of thousands of libel and defamation lawsuits you will have to deal with for the foreseeable future.

Dan Steamish

I asked my lawyer about this. He said suing you over it would make me very rich.

Alex Stone-Tharp

The only news about this app worth reading would be its cancellation. You need to think long and hard about how many suicides you are comfortable being responsible for, because whatever the intent of the app, that’s going to to be its actual effect.

E molti altri commenti sono disponibili sulla community ufficiale di Peeple: https://www.facebook.com/peeptheapp.

Su Twitter le cose non stanno andando molto meglio:

Picture1

In eKoodo lavoriamo sodo giorno dopo giorno per valorizzare la relazione speciale che, eccellenti professionisti, costruiscono con passione e sacrifici con i loro clienti.

Crediamo e continuiamo a sostenere l’importanza di valorizzare le persone facendone emergere i punti di forza e permettendogli di spendere la loro immagine online arricchendola con le congratulazioni dei loro clienti soddisfatti.

Dignità, valore, eccellenza, passione, morale sono i valori ai quali ci ispiriamo e che ci guidano nella nostra missione.

Siamo andati avanti mettendoci al servizio dei nostri utenti, ascoltandoli e rimettendoci in discussione ogni volta che il feedback era diverso dalla nostra vision aziendale. Crediamo nel far emergere i talenti e valorizzare chi lo merita, non esporre le persone al giudizio globale di chiunque e senza alcun controllo.

Lavorare al servizio delle persone è una grande sfida e richiede consapevolezza e grande rispetto degli altri ma Julia Codray la pensa diversamente: “Immagina un database che permetta a te e chiunque altro tu conosca di essere classificato e giudicato da persone che in passato hai corteggiato, con le quali hai lavorato, con le quali sei stato amico senza il consenso a ricevere la review”.

Ad oggi Peeple è stata valutata 7.6M$, è stata finanziata per 250,000$ e sarà live entro Novembre 2015.

Ci teniamo a prendere, da subito, le distanze da questa iniziativa e ci piacerebbe sentire cosa ne pensate.

Maurizio La Cava
Maurizio La Cava
CMO & Co-founder at eKoodo
Marketing Manager & Imprenditore digitale - Co-Fondatore di eKoodo.com. Appassionato di Vela, Kitesurf, Diving, Crossfit e balli latini

Published by

Maurizio La Cava

Marketing Manager & Imprenditore digitale - Co-Fondatore di eKoodo.com. Appassionato di Vela, Kitesurf, Diving, Crossfit e balli latini